Come leggere le coordinate della propria abitazione con Google Maps

Questa guida mostra come leggere ed individuare le coordinate della propria abitazione mediante Google Maps. Potrai quindi inviarle all’associazione Senza Fili Senza Confini come richiesto in fase di adesione.

Ecco cosa è necessario fare per leggere le coordinate della propria casa con Google Maps. Sono 3 semplici step: apertura di Google Maps, inserimento dell’indirizzo e individuazione delle coordinate precise.

1. Apertura di google maps

Apri un browser aggiornato (Safari, Firefox, Chrome, Explorer o qualsiasi altro) e digita maps.google.it nella barra di navigazione oppure clicca qui: Google Maps

Clicca con il mouse sul riquadro in basso sinistra, per entrare nella modalità satellitare. Ti sarà più semplice riconoscere e individuare in modo preciso la tua abitazione grazie alle immagini satellitari di Google. Queste sono spesso molto aggiornate, ma tieni sempre presente che se è stata scattata durante il periodo estivo può esserci molta più vegetazione.

2. Inserimento dell’indirizzo di casa

Porta il mouse sulla barra degli indirizzi (in alto a sinistra) e digita l’indirizzo della tua abitazione: sarà più semplice posizionare la mappa nel punto giusto. Se il tuo pc ha sistemi di geolocalizzazione attivi, probabilmente la schermata presentata all’apertura di Google Maps è quella giusta.

Se ad esempio l’indirizzo che stai cercando è quello della Chiesa San Giovanni Battista in SP 112, numero civico 44, a Verrua Savoia, digitalo così come nell’immagine, seguendo la logica del prima la via, poi il civico, poi il comune (ad esempio “Via completa, numero civico, Comune”):

Il browser si posiziona sull’abitazione cercata evidenziandola con un segnalibro rosso, nel caso non sia preciso (per esempio la tua via è molto recente o mal indicata nella topografia) postati con il mouse nel punto preciso in cui la identifichi. Utilizza la comoda funzione di ingrandimento (in basso a destra) per ridurre la scale ed aumentare l’ingrandimento: sarà più semplice identificare il tetto corretto!

3. Rilevamento delle coordinate

Porta il mouse in corrispondenza dell’abitazione e clicca sul pulsante destro. Compare un menu dove selezionerai la voce “Che cosa c’è qui?“. Lì troverai come leggere le coordinate, ormai è fatta!

Clicca su  “Che cosa c’è qui?” e comparirà una finestra al centro in basso, contenente l’indirizzo di casa e le coordinate che stiamo cercando di individuare. Le coordinate hanno la forma di due numeri, separati da una virgola, che indicano la latitudine e la longitudine. Sono solitamente indicati in gradi decimali, con il punto a separare le unità dalle cifre decimali: sono tutte importanti!Clicca con il mouse su questi due numeri e i numeri compariranno nella barra degli indirizzi (in alto a sinistra). Lì si potranno leggere le coordinate della propria abitazione!

Porta il mouse nella barra degli indirizzi, seleziona le coordinate, copiale, incollale in un documento o una mail e inviale all’Associazione. Fatto!

Precedente È possibile accedere alla propria rete domestica da una rete esterna ? Successivo Ricevete le chiamate sul vostro numero di telefono VOIP ma il telefono resta "muto"?