Guasto del 04/02/17 – Dettagli e Considerazioni

Gentili Soci,

Come avete letto su Telegram, oggi lunedì 06/02/17 alle 15:00 abbiamo ripristinato i collegamenti verso Internet.

In primo luogo, ringrazio le moltissime Associate e Associati per averci scritto e i molti che si sono offerti per darci una mano.

Il guasto che ha dato luogo all’interruzione è stato un evento eccezionale, ma assolutamente possibile e, se non fosse stato per la passione di alcune persone, avrebbe potuto prevedere tempi di ripristino molto più lunghi.

La dinamica: sabato  sera alle 20:00 si sono spenti apparati di rete nel punto di commutazione: quello in cui la nostra rete accede ad Internet. Subito è nata una prima difficoltà, legata all’accessibilità del sito, teoricamente precluso al pubblico fino al lunedì mattina. Grazie ad un nostro socio, Paolo M., che ringrazio a nome di tutti, abbiamo avuto la possibilità di accedere già nella mattinata di domenica per effettuare la diagnosi, che non ha lasciato troppe speranze. Apparati danneggiati irreversibilmente e tempi di approvvigionamento di nuovi componenti almeno pari a 5 giorni.

A quel punto abbiamo tentato un percorso alternativo: la riparazione “domestica”. E qui devo sottolineare la bravura di tutti i ragazzi e ragazze dello staff tecnico: alle 14:00 di oggi, lunedì 6 febbraio, gli apparati erano di nuovo funzionanti, permettendo a me di riattivare i servizi alle 15:00.

Purtroppo questo inconveniente ci ha fatto già raggiungere una certezza: lo scorso anno il tempo di off è stato molto più basso, di quanto raggiunto nel solo mese di febbraio di quest’anno.

Abbiamo scelto di pubblicare subito la stima dei tempi di ripristino più ragionevoli (5 giorni), perché non ritenevamo corretto che ai soci fossero date false speranze. So che questa decisione ha generato alcuni dibattiti “social”. A fronte dei quali, forse, è utile ribadire alcuni aspetti noti, che non vorrei essere stati dimenticati. Senza Fili Senza Confini è un’Associazione, non è un’azienda. La connettività Internet è uno strumento per raggiungere il fine statutario, che è l’accrescimento della cultura digitale del territorio, e non è essa stessa il fine del servizio. I servizi non sono mai garantiti (e interruzioni sono assolutamente possibili) anche se tutte le persone coinvolte faranno sempre il possibile per mantenerli costantemente attivi. I soci, proprio perché soci, devono essere documentati sulla gravità dei guasti, senza preoccuparsi della popolarità o impopolarità conseguente alla comunicazione. Ma soprattutto, i servizi di Senza Fili Senza Confini non sono destinati ad attività finalizzate al lucro.

Proprio in relazione a questo ultimo aspetto, vi assicuro che consideriamo e accettiamo con grande attenzione tutte le critiche, il miglior stimolo per migliorarsi e migliorare le attività di tutti. A meno che le critiche siano relative alla mancata fruizione di servizi che non appartengono a ciò per cui siamo nati e per cui esistiamo.

Cordiali saluti e auguri di buona e ritrovata navigazione.

Daniele Trinchero

 

— Nei commenti i feedback ricevuti ed ulteriori spunti di approfondimento. —

Precedente Cosa si fa quando non funziona la connessione internet Senza Fili Senza Confini? Successivo Mombello Monferrato - Attivazione ulteriore impianto sul territorio a Case Marole